Un carabiniere arriva in caserma tenendo per mano una scimmietta.
Va nell’ufficio del maresciallo, Signore… l’ho trovata per la strada… cosa devo fare?
Il maresciallo risponde un pò incazzato… ma perchè l’ha portata qui? La porti allo zoo!!
Il giorno dopo il carabiniere si ripresenta con la scimmietta tenuta per mano, e chiede:
E oggi dove la porto?

In un bar un tale sta raccontando barzellette.
Ad un certo punto dice: “ora ne racconto una sui carabinieri che vi farà  morir dal ridere”.
Da un tavolo poco distante si alza un tizio e fa: “guardi che io sono un ufficiale dei carabinieri” e l’altro risponde: non si preoccupi, se lei non la capisce subito gliela rispiego…

Carabiniere telefona all’ufficio informazioni ell’aeroporto:
Quanto tempo impiega il volo Bologna Roma?
La centralinista: Un attimo
E il carabiniere: Grazie e riattacca.

Un appuntato dei carabinieri deve fare un esame per passare al grado superiore:
la sua carriera è stata impeccabile, mai un richiamo, questa carica gli spetterebbe di diritto, ma la prassi vuole così.
Allora, un pò preoccupato, si rivolge a un colonnello, pregandolo di fare una segnalazione all’ufficiale che dovrà esaminarlo, il quale gli risponde:
Vai tranquillo, Caiazzo, sarà una passeggiata di salute!
Così arriva il giorno dell’esame, si presenta con l’alta uniforme, e quando viene il suo turno esegue un saluto militare perfetto.
Il generale che lo deve esaminare gli dice:
Ah Caiazzo, riposo. Bene, una domandina facile facile, mi faccia un rombo.
Un rombo?!?
Ma si, che ci vuole?, un rombo!!
Caiazzo ci pensa su e poi: “BRUM, BRUMM, BRUUMMMM!”
Ma vada fuoriii, IGNORANTE!
L’indomani Caiazzo va subito dal colonello che avrebbe dovuto raccomandarlo, chiedendo spiegazioni, e questi:
Cretino, ma come è possibile? Il generale ti chiede di fargli un rombo, e tu gliene hai fatti tre!

Due carabinieri stanno parlando di ferie:
Maresciallo, visto l’approssimarsi dell’estate, mi sono comprato un gommone di otto metri!
Porca miseria … e che cavolo devi cancellare?

Due carabinieri percorrono in auto di primo mattino la piazza del paese quando a un tratto vedono degli asini volare intorno al campanile.
Presi dal panico, SBAAMMM, distruggono la macchina.
Il maresciallo ascolta il racconto e poi, scettico, va a riferire al colonnello:
Mah, degli asini intorno a un campanile..
E il colonnello: Ebbene, che c’è di strano? Ci sarà un nido!

Un carabiniere è ai comandi di un jet supersonico nella scuola di addestramento al volo.
Terminata l’esercitazione, la torre di controllo gli ordina il rientro:
Qui torre di controllo … appuntato Esposito, faccia rientro alla base!
Qui appuntato Esposito in fase di avvicinamento, mi trovo a 500 metri dalla pista di atterraggio.
Bene, atterraggio autorizzato! Esegua pure le manovre di rientro!
Negativo, torre di controllo! Non posso più atterrare! La pista è troppo corta!
Non dica idiozie appuntato! Atterri e basta!
Non posso, la pista è troppo corta!
Esegua gli ordini senza discutere!
Ma la pista è troppo corta!
Niente ma!
Il carabiniere allora atterra ma distrugge l’aereo, perde il carrello, spezza le ali e fa a pezzi la carlinga.
Il tenente corre con i soccorsi al recupero del carabiniere pilota.
Si avvicina al rottame dell’aereo e il tenente ci sale sopra.
Esposito tira indietro il cupolino e, ancora intontito per l’impatto dice:
Glie l’avevo detto, signor tenente, che la pista era troppo corta!
Poi girando la testa a destra e a sinistra:
Ammazza però quant’è larga…

Una telefonata anonima fa accorrere una pattuglia di carabinieri presso un appartamento dal cui garage si sentono colpi di arma da fuoco.
Fanno irruzione e scoprono un loro collega che sta sparando verso il serbatoio dell’auto.
Collega, ma che stai combinando?
Quel cretino del benzinaio… gli ho detto di mettermi la super e mi ha messo la benzina senza piombo!